La protesi dentale

La protesi dentale ha il compito di riabilitare le funzioni orali delle persone a cui mancano dei denti mediante la sostituzione con elementi artificiali.

La protesi dentale è infatti una dentatura artificiale che serve a rimpiazzare denti persi o compromessi sia per motivi funzionali, che per motivi estetici. Una protesi dentale può essere mobile o fissa a seconda delle necessità del paziente. La sua durata è legata alla sopravvivenza dei pilastri che la sostengono, alla resistenza dei materiali utilizzati e al mantenimento igienico a casa.

Implantologia dentale a Brescia | Studio Odontoiatrico Soardi

PROTESI DENTALE MOBILE

La caratteristica principale della protesi mobile è quella di essere rimovibile. Il paziente potrà quindi mantenere una corretta igiene orale.

Per protesi mobili si intendono quelle protesi che sostituiscono intere arcate o parti di essa. Dunque le protesi mobili sono la protesi totale (comunemente nota come “dentiera”), la protesi parziale e la protesi mista-scheletrata. Per protesi totale si intende la dentiera mobile la quale,  in mancanza di denti o radici naturali, va a sostituire una o entrambe le arcate dentarie, poggiando sulle mucose e sull’osso del paziente. Nonostante questo tipo di protesi consenta una forza masticatoria ridotta e la sua stabilità si comprometta nel tempo dal riassorbimento osseo, rappresenta infatti la soluzione più economica e meno complessa per riattivare la funzionalità orale, consentendo al paziente di masticare e parlare normalmente. La protesi parziale sostituisce solo alcuni denti e si fissa, tramite ganci o attacchi di precisione, ai denti rimanenti e alle gengive. Quando la protesi mobile parziale presenta una struttura di sostegno metallica, si chiama protesi scheletrata.

La protesi mobile totale (dentiera) e la protesi mobile parziale possono ripristinare la funzionalità masticatoria e il sorriso di un paziente senza costi eccessivi e dolori fastidiosi.

PROTESI DENTALE FISSA

Esempi di protesi fissa sono la corona dentale, la capsula dentale o il cosiddetto ponte. Questo tipo di protesi si utilizza qualora uno o più elementi dentali siano andati perduti, oppure quando un dente necessita di essere ricostruito e una otturazione non è idonea a risolvere il problema.

Per la realizzazione di una protesi fissa è necessario preparare dunque il dente in maniera adeguata, limandolo ed acquisendo delle impronte di precisione che si invieranno successivamente al laboratorio, dove si prepareranno dei modelli in gesso e si realizzeranno i manufatti. Lo step conclusivo riguarda la rifinitura e la cementazione della protesi all’interno della bocca del paziente. Sia la protesi che la corona si cementano sempre con materiali che garantiscono una lunga tenuta nel tempo. Tutti i materiali utilizzati per la realizzazione delle protesi fisse sono leghe nobili, mentre la corona si può realizzare con speciali resine, in ceramica, oppure in zirconia. Infatti questi sono tutti materiali che possiedono caratteristiche di resistenza molto elevate ed una resa estetica eccellente.

A differenza della protesi mobile, naturalmente, la protesi fissa non può essere rimossa dal paziente.

Contattaci!

Siamo sempre pronti ad ascoltare le tue necessità.

DOVE TROVARCI

Via Mantova 6 – 25122 – Brescia (BS)

 

Tel. 030 2944346
Riceviamo su appuntamento

 

WhatsApp. +39 348 8427322
Email. info@studiosoardi.it

COMPILA IL FORM PER MAGGIORI INFORMAZIONI,
TI RISPONDEREMO ENTRO 24H